alzheimer-anzianiDemenza e morbo di Alzheimer diventano per molte persone un connubio indissolubile.  L’ Alzheimer è una malattia fortemente limitante. Distrugge in maniera progressiva le cellule cerebrali, provocando danni irreparabili a intere zone del cervello deputate al controllo di funzioni essenziali. La durata della patologia dal momento della diagnosi è in media compresa tra i sette e i dieci anni.

Difficoltà…

In questo periodo gli anziani che ne sono affetti perderanno la memoria, la capacità di orientarsi nello spazio, avranno sempre più difficoltà a parlare a muoversi, pianificare qualsiasi azione.

Marco-forum-uomo-miconsigliENTRA NEL FORUM DEGLI ANZIANI ORA!

Oppure entra a far parte di un GRUPPO per condividere con famigliari ed amici la tua malattia, se non esiste clicca QUI per richiedere l'attivazione del nuovo gruppo. Oppure contatta gli iscritti QUI

 

Nella prima fase dell’Alzheimer sarà necessario l’aiuto di una persona per svolgere compiti elementari come pagare una fattura o ricordare un appuntamento. Negli stadi avanzati l’anziano perderà totalmente la sua autosufficienza, dovrà essere imboccato, lavato, vestito  e farà sempre più fatica a camminare. Le cause del morbo sono ad oggi  non del tutto chiare ma è certo che l’età e i processi d’invecchiamento cellulare giocano un ruolo chiave.

 

Correlati

  • ImpetigineImpetigine L'impetigine è una malattia infettiva di origine batterica che colpisce maggiormente il viso, il collo e le mani. E' molto contagiosa ed è un infezione prevalentemente pediatrica: […]
  • La forforaLa forfora La forfora è una patologia del cuoio capelluto ed è un disturbo piuttosto diffuso; le cause possono essere molteplici dalla dermatite seborroica, alla secchezza della pelle. Questo […]
  • L’eczema atopicoL’eczema atopico L’eczema atopico (o dermatite atopica) , anch’esso correlato ad allergia, è un’infiammazione cutanea cronica e recidivante. Nei bambini si presenta principalmente al volto, con forte […]
  • Smagliature Smagliature Le smagliature, o strie atrofiche, rappresentano uno degli inestetismi più frequenti nelle donne soprattutto dopo la gravidanza, ma spesso compaiono anche in giovanissima età ad esempio […]
  • Il naso chiusoIl naso chiuso Il naso chiuso nei bambini può essere determinato da allergie o semplicemente dal raffreddore: la presenza di secrezioni eccessive, infatti, provoca un fastidioso squilibrio nelle funzioni […]