alzheimer-demenza-senileTra le patologie più limitanti legate alla sfera cerebrale troviamo tutte quelle che comportano demenza. Che cosa indichiamo con questo termine? Genericamente si parla di demenza per indicare una perdita di memoria associata ad un generale cedimento di ulteriori funzioni cerebrali tali da rendere un soggetto non più autosufficiente.

ALZHEIMER

Demenza e morbo di Alzheimer diventano per molte persone un connubio indissolubile. L’Alzheimer è una malattia fortemente limitante. Distrugge in maniera progressiva le cellule cerebrali, provocando danni irreparabili a intere zone del cervello deputate al controllo di funzioni essenziali.

Quanto dura la malattia

La durata della patologia dal momento della diagnosi è in media compresa tra i sette e i dieci anni. In questo periodo gli anziani che ne sono affetti perderanno la memoria, la capacità di orientarsi nello spazio, avranno sempre più difficoltà a parlare a muoversi, pianificare qualsiasi azione.

Marco-forum-uomo-miconsigliENTRA NEL FORUM DEGLI ANZIANI ORA!

Oppure entra a far parte di un GRUPPO per condividere con famigliari ed amici la tua malattia, se non esiste clicca QUI per richiedere l'attivazione del nuovo gruppo. Oppure contatta gli iscritti QUI

 

 

Nella prima fase dell’Alzheimer sarà necessario l’aiuto di una persona per svolgere compiti elementari come pagare una fattura o ricordare un appuntamento. Negli stadi avanzati l’anziano perderà totalmente la sua autosufficienza, dovrà essere imboccato, lavato, vestito e farà sempre più fatica a camminare.Le cause del morbo sono ad oggi non del tutto chiare ma è certo che l’età e i processi d’invecchiamento cellulare giocano un ruolo chiave.

 

Richiedi un consulto medico Gratis ORA!

Hai un problema di salute e senti il bisogno di consultare un medico? Sei una mamma, un papà e vuoi un consiglio utile per il tuo bimbo? Richiedi un consulto ad uno specialista e ascolta una seconda opinione.  Una comunità straordinaria di Professionisti è a tua disposizione.
Iscriviti ORA è Gratis oppure prova a cercare tra le tante risposte già ricevute da altri utenti QUI

 

Correlati

  • IPERCOLESTEROLEMIA PRIMITIVA POLIGENICAIPERCOLESTEROLEMIA PRIMITIVA POLIGENICA L’ipercolesterolemia poligenica è causata sia da fattori genetici che ambientali. Si tratta dunque di una patologia in cui una dieta inadeguata e lo scarso esercizio fisico si combinano ad […]
  • ANEMIA EMOLITICA ACQUISITA DA AUTOIMMUNIZZAZIONEANEMIA EMOLITICA ACQUISITA DA AUTOIMMUNIZZAZIONE L’anemia emolitica autoimmune è una malattia del sangue acquisita, ovvero non è congenita. La causa risiede nella produzione errata di autoanticorpi del sistema immunitario. Tali anticorpi […]
  • La sciaticaLa sciatica La sciatica si verifica quando vi è pressione o danni al nervo sciatico. Questo nervo inizia nella parte bassa della schiena e lungo la parte posteriore di ogni gamba. Questo nervo […]
  • Il riconoscimento della malattia nei bambini e la sua gravita’Il riconoscimento della malattia nei bambini e la sua gravita’ Leggendo quanto sta scritto fin qui vi sarete fatti probabilmente due convinzioni: Primo, che sia facilissimo distinguere una malattia dall'altra; Secondo, che a conti fatti tutte queste […]
  • EczemaEczema L’eczema è una patologia piuttosto comune, nonché recidiva, poiché dopo la prima volta tende a insorgere spesso, soprattutto quando le difese immunitarie sono basse. L’eczema […]

Anche questo potrebbe interessarti: