Orecchioni o parotiteLA PAROTITE (ORECCHIONI), la malattia è provocata da un virus che viene trasmesso direttamente da un individuo all’altro col respiro, la tosse e le goccioline di saliva. L’incubazione varia dai quattordici giorni ai ventotto giorni.

Sintomi 

E’ riconoscibile mediante sintomi iniziali come la febbre, che solitamente si presenta intorno ai trentotto-trentanove gradi, che per lo più scompare dopo quarantotto ore.

Ben presto compare una tumefazione sotto e davanti a un orecchio, così che l’orecchio stesso sembra “affondare” nel collo ingrossato; questa tumefazione può verificarsi contemporaneamente sui due lati, o prima da una parte e poi dall’altra, oppure limitarsi ad un lato solo.

alice forum della donnaENTRA NEL FORUM DEL BAMBINO ORA!

Oppure entra a far parte di un GRUPPO per condividere con famigliari ed amici la tua malattia, se non esiste clicca QUI per richiedere l'attivazione del nuovo gruppo. Oppure contatta gli iscritti QUI

 

Il dolore: Parotite o orecchioni

Il bambino può anche accusare un certo dolore alla parte tumefatta, dolore che si fa più vivo durante la masticazione e specialmente in seguito all’ assunzione di un cibo o di una bevanda acidi.

Home » Forum » Le malattie più comuni del bambino

Stai visualizzando 7 post - dal 1 a 7 (di 7 totali)
  • Autore
    Post
  • #5767
    Alice
    Membro

    Varicella, la sesta malattia, morbillo, rosolia, la quinta malattia, la scarlattina, febbre, influenza, disturbi gastrointestinali

    #7445
    luisa
    Membro

    Quando si diventa neomamme bisogna mettere in preventivo che le malattie arriveranno :morbillo,pertosse,varicella,scarlattina,rosolia e chi piu’ ne ha piu’ ne metta.
    Purtroppo per questo siamo nelle mani di Dio (e dei medici).Io penso che si debba solo prestare molta attenzione ai sintomi evitando preoccupazioni eccessive e iperprotezione.

     

    #7510
    Francesca
    Membro

    Per morbillo, scarlattina e rosolia esiste il vaccino e meno male. Certo, non fa piacere vedere i propri piccoli non stare bene ma queste non sono malattie gravi, si superano senza troppi fastidi se supportati da dei bravi pediatri e con un pò di pazienza.

    #7511
    luisa
    Membro

    Brava Francesca.

    Oramai queste malattie sono state debellate dai vaccini e sono cose ordinarie.Come dicevo nel post precedente bisogna solo stare attenti e, come dici giustamente tu,farsi seguire da un buon pediatra.

    #7568
    Francesca
    Membro

    Ho sentito parlare di un nuova malattia che se non sbaglio si chiama “mani, bocca, piedi”.

    Colpisce in prevalenza bambini piccoli o si può contrarre anche in età adolescenziale?

    I sintomi se non ho capito male sono questi sfoghi rossastri proprio in bocca, sulle mani e sui piedi e credo anche febbre.

    Mi piacerebbe saperne di più.

    Qualcuno ne ha avuto esperienza diretta?

    #7584
    Enrico
    Membro
    #7685
    Francesca
    Membro

    Grazie Enrico,

    un’ottima indicazione.

Stai visualizzando 7 post - dal 1 a 7 (di 7 totali)
  • Il forum ‘Bambino’ è chiuso a nuovi topic e risposte.

Evitare il contagio

Per evitare il contagio esiste un vaccino, che però non sembra utile in tutti i casi. La cura migliore è data da una dieta leggera e non acida, impacchi decongestionanti sulla parte tumefatta (meglio farsi consigliare dal medico), vitamine. E’ senz’altro il caso di consultare il medico, specie quando si verifichi un ritorno di febbre, mal di testa, vomito, dolore ai testicoli.

Correlati

  • L’adolescenza e la crescita di un uomoL’adolescenza e la crescita di un uomo La crescita della statura, dei muscoli e dell'efficienza fisica aumenta fino ai vent'anni. In molti casi e' il perioo in cui compare l'acne, questo disturbo non e' da sottovalutare e […]
  • miastenia graveMIASTENIA GRAVE E' dovuta ad un aumento improvviso di debolezza a livello muscolare. E' una malattia di tipo neurologico ed è di trasmissione parentale, ossia da padre in figlio. Questa malattia può […]
  • Il primo mese di gravidanzaIl primo mese di gravidanza Condizioni mamma: nella maggior parte dei casi non si avverte nessun tipo di cambiamento all'inizio. Nella prima settimana l'ovulo viene fecondato. Nella seconda si producono le […]
  • L’allattamento al senoL’allattamento al seno L' allattamento al seno offre uno straordinario momento tra madre e figlio affinché imparino a conoscersi sin dalla nascita, perché la prima poppata avviene da subito. Il seno è […]
  • Epicondilite o gomito del tennista Epicondilite o gomito del tennista L’epicondilite è un disturbo che colpisce tutte quelle persone che quotidianamente mettono a dura prova le braccia, effettuando lavori troppo pesanti o semplicemente adottando posture […]