Terapie di rilassamento Oggi giorno, per affrontare la vita stressante che è ormai diventata d’abitudine per la maggior parte delle persone che conducono una vita ordinaria, ci sono molte terapie di rilassamento. Dalle più semplici, che richiedono il giusto tempo ed impegno, a quelle più complesse che possono diventare un percorso di crescita e liberazione individuale, se portate avanti in profondità.

Queste terapie di rilassamento possono essere utilizzate da chiunque e spesso vengono impiegate come tecniche di supporto per altre terapie o pratiche di salute e benessere della persona. Primo tra tutte le terapie di rilassamento troviamo la respirazione: saper respirare, o meglio liberare il nostro essere affinchè ritorni a respirare come si deve è una delle cose più importanti da fare. Il nostro corpo ha sempre respirato, sino a quando la vita stressante quotidiana, con tutte le ansie ed angosce ad essa connesse, ci ha tolto letteralmente il fiato, per cui non siamo più in grado di ascoltare, osservare e nutrire il nostro respiro, che è sommerso da tantissimi contenuti fuorvianti.

alice forum della donnaENTRA NEL FORUM DELLA DONNA ORA!

Oppure entra a far parte di un GRUPPO per condividere con famigliari ed amici la tua malattia, se non esiste clicca QUI per richiedere l'attivazione del nuovo gruppo. Oppure contatta gli iscritti QUI

Anche questo potrebbe interessarti:

Imparare a respirare di nuovo è relativamente semplice: basta sedersi comodi con la schiena eretta, i piedi ben aperti ed ancorati al suolo, le mani sulle ginocchia, gli occhi chiusi e mettersi in uno stato di ascolto profondo, da cui possiamo contattare nuovamente il nostro respiro, che scopriremo essere meraviglioso. Da questo incontro possiamo iniziare dando spazio a dei respiri profondi, facendo entrare l’aria nel ventre, poi nei reni, poi nel torace sino al collo, dobbiamo riempire tutto il nostro essere di aria, e poi lasciarci penetrare dall’ossigeno che ripulisce tutto i corpo, le emozioni, la mente e ci riporta in uno stato di totale rilassamento.

La respirazione sin dai tempi dei tempi è sempre stata la tecnica più potente di rilassamento. Sulla base di questa pratica, insieme all’ascolto delle energie sottili, di cui è composto il nostro essere, sono nati yoga, qigong, tai chi, e molte altre vie di consapevolezza, per donare pace interiore e consapevolezza all’individuo. Sia lo yoga che il tai chi e il qigong, partono dalla respirazione, di modo che il corpo possa entrare in uno stato di rilassamento profondo e continuare ad andare più in profondità attraverso il movimento.

Altre terapie di rilassamento possono essere la preghiera, la meditazione, sedute di ri-equilibrio energetico. La meditazione anche da un punto di vista fisiologico elimina i ristagni eccessivi di cortisolo che viene prodotto dalle ghiandole surrenali in situazioni di stress eccessivo, sostituendolo con un’energia pulita, di pace e gioia interiore che è semplicemente meravigliosa.

La preghiera ha la stessa funzione, preghiera intesa non solo come richiesta al Dio che nasce da uno stato di mancanza, dolore o disperazione ma anche come essere divino che è tutt’uno con Dio. L’energia che si crea in questo frangente è potentissima e ci porta direttamente in uno stato di rilassamento interiore profondissimo ed al contempo di grande benessere.

Possiamo raggiungere stati di rilassamento simile, anche attraverso sedute terapeutiche di “ri-equilibrio” energetico, in cui il terapeuta ci porta in uno stato alterato di coscienza vigile, a risolvere tutti quei conflitti irrisolti, dolori profondi, che non saremmo riusciti ad affrontare altrimenti. Uno stato in cui si dimora anche dopo la guarigione e che perdura nella vita di tutti i giorni poi, è di totale benessere e rilassatezza.

Si possono ottenere gli stessi risultati praticando una disciplina o attività che amiamo molto, se riusciamo a non riversarci addosso tutte le nostre aspettative, proiezioni, dubbi, paure ecc. ecc.: il canto, il teatro, la pittura, la danza, qualsiasi forma d’arte in generale può essere estremamente catartica e lavorare sulla centratura della persona e portarci ad uno stato d rilassamento profondo.

Una cosa che dobbiamo imparare a fare è di tenere una certa costanza nel fare ciò che sentiamo ci fa bene, ciò che ci porta in quello stato di rilassamento che è di grande nutrimento.

Correlati

  • Lesione ai legamenti del ginocchio Lesione ai legamenti del ginocchio Lesioni ai legamenti del ginocchio Quando il ginocchio incorre in vari tipi di infortuni, quasi tutti riguardano i legamenti che non sono altro che cordoni fibrosi che si trovano […]
  • Il PartoIl Parto Il parto fisiologico per avviene per espulsione del feto dopo una fase di travaglio della durata variabile (da poche a molte ore). Durante il travaglio si susseguono contrazioni uterine […]
  • Lo sport ed il benessereLo sport ed il benessere Il benessere fisico è strettamente correlato a molti fattori, tutti intrecciati tra loro. Per ottenere una vita sana è necessario agire sia separatamente che congiuntamente in tutti i […]
  • La rosoliaLa rosolia La rosolia è un’ infezione virale causata dal  Rubivirus, ed è considerata una malattia esantematica anche se spesso si presenta senza sfoghi cutanei. Può essere pericolosa in […]
  • La lunghezza del pene La lunghezza del pene Lunghezza del pene Molti uomini si domandano se le misure del proprio pene siano adeguate per ottenere rapporti sessuali proficui e soddisfacenti sia per lui che per lei. Così capita […]