Admin gruppo

  • Foto del profilo di staff

Osteoporosi

Gruppo Pubblico attivo 6 anni, 3 mesi fa

Amici e famigliari di chi soffre di osteoporosi

Malattia silenziosa

Questo argomento contiene 1 risposta, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Maria 5 anni, 10 mesi fa.

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #8116

    Bruno
    Membro

    Salve a tutti.Soffro da anni di osteoporosi.Una delle caratteristiche più preoccupanti di questa malattia ,che colpisce molte persone con conseguenze disastrose, è che è una malattia silenziosa. Finché non c’è una frattura grave il paziente non è consapevole di avere l’osteoporosi.
    Questo perché il 90% della massa ossea si forma durante i primi due decenni di vita, e da quel momento ,l’uomo non è più in grado di accumulare maggiore  densità ossea, può  solo mantenerla o perderla.

    #8119

    Maria
    Membro

    Salve a tutti.

    Da anni ormai ho scoperto di soffrire di osteoporosi e devo convivere con il timore delle sue possibili conseguenze disastrose. La cosa che trovo più sconcertante di questa malattia è che spesso non si sa di averla. Finché non c’è una grave frattura si continua a vivere normalmente, poi improvvisamente un giorno scopri che devi calcolare ogni tuo movimento e rivoluzionare la tua dieta. Cerco di assumere sufficienti quantità di calcio, sodio, proteine e vitamina D, pratico dello sport (nuoto e danza) e faccio lunghe passeggiate con il mio ragazzo. Il mio dottore mi ha consigliato di cercare di tenere la schiena dritta sia quando cammino che quando sto seduta, di non piegarmi troppo spesso e tanti altri piccoli accorgimenti.

    All’inizio ammetto che è stata molto dura, dopo essermi fratturata il polso avevo sempre paura di farmi male e di non riuscire a guarire. Fra l’altro ho solo 35 anni, la menopausa non è ancora alle porte (ed era ancora più lontana quando mi hanno diagnosticato la malattia), quindi accolsi la notizia molto male. Ora mi sento abbastanza sicura e sono felice di vedere che posso continuare a praticare sport, ma c’è sempre qualcosa che mi frena prima di decidere di fare un’attività diversa dal solito. Voi come vivete questa condizione?

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.