ACROMEGALIA E GIGANTISMOIn ambo due i casi si tratta di una crescita sproporzionata del corpo, dovuto ad un eccesso di ormoni, per lo specifico, degli ormoni della crescita. Solitamente è diagnosticabile durante la fase dello sviluppo, nel caso del gigantismo, mentre per l’acromegalia, si stimano tempi più lunghi.
In entrambi i casi se diagnosticate in tempo, tramite una somministrazioni di ormoni si può ridurre la crescita sproporzionata del corpo.

Entrambe le malattie sono di tipo endocrino-metabolico, e consistono in una eccessiva produzione da parte dell’ipofisi di GH, ossia l’ormone della crescita. Tuttavia, mentre il gigantismo colpisce in genere gli individui prima dello sviluppo scheletrico (durante la pubertà), l’acromegalia si verifica più che altro dopo l’adolescenza. Questa è la sostanziale differenza tra le due patologie, e fa sì che il paziente affetto da gigantismo abbia una forte crescita di tutto l’apparato scheletrico in modo armonico, mentre il paziente affetto da acromegalia vede uno sviluppo esclusivamente di determinate parti del corpo, come zigomi, mascella, mani e piedi.

ENTRA NEL FORUM DELLE MALATTIE CRONICHE ORA!

 

 forum-miconsigli

Correlati

  • Caduta capelli e Trapianto, costi e benefici Caduta capelli e Trapianto, costi e benefici Uno dei problemi che da sempre affligge  buona parte del genere maschile è la caduta dei capelli, sebbene anche una piccola percentuale di donne si trovi a combatterla quotidianamente; le […]
  • La cellulite La cellulite La cellulite è un "disturbo" molto diffuso nelle donne (95% delle donne e 5% degli uomini). Praticamente ogni donna soffre di questa patologia che interessa il tessuto sottocutaneo, che […]
  • ASMAASMA Si tratta di una patologia infiammatoria dei bronchi, e tale infiammazione provoca difficoltà nel respiro, tosse, sibili e senso di oppressione al torace. E’ una patologia molto diffusa e […]
  • Verruche Verruche Le verruche sono abbastanza frequenti e compaino sulla pelle di circa il 90% dell'intera popolazione mondiale. Chi di voi non ha avuto almeno un caso clinicamente testato nel corso dela […]
  • Le malattie cardiovascolariLe malattie cardiovascolari Le malattie cardiovascolari sono la principale causa di decesso per le popolazioni che fanno parte dell’Unione Europea. Uno studio molto approfondito in merito ha evidenziato, infatti, […]