IPERLIPIDEMIA FAMILIARE COMBINATALe iperlipidemie sono condizioni cliniche in cui vi è un aumento di uno o più grassi a livello ematico. Si parla dunque di iperlipidemia combinata quando coesistono sia l’aumento di colesterolo che di trigliceridi.

ENTRA NEL FORUM DELLE MALATTIE CRONICHE ORA!

 

 

Anche questo potrebbe interessarti:

forum-miconsigli

Correlati

  • IPERCOLESTEROLEMIA FAMILIARE ETEROZIGOTE TIPO IIa E IIbIPERCOLESTEROLEMIA FAMILIARE ETEROZIGOTE TIPO IIa E IIb L’ipercolesterolemia familiare è una malattia genetica in cui vi è un aumento del colesterolo nel sangue, specialmente del tipo LDL. Si chiama “eterozigote” perché il paziente ha ereditato […]
  • IPERLIPOPROTEINEMIA DI TIPO IIIIPERLIPOPROTEINEMIA DI TIPO III Le iperlipoproteinemie sono alterazioni del metabolismo lipidico, e provocano un aumento di lipidi e di lipoproteine nel sangue. Nell’iperlipoproteinemia di tipo III vi è un aumento del […]
  • MALATTIA DI ALZHEIMERMALATTIA DI ALZHEIMER Il morbo di Alzheimer è un processo degenerativo che provoca demenza, andando a distruggere le cellule del cervello. In genere colpisce i soggetti dopo i 65 anni, ma può anche avere un […]
  • IPERPARATIROIDISMO E IPOPARATIROIDISMOIPERPARATIROIDISMO E IPOPARATIROIDISMO L’iperparatiroidismo è una patologia nella quale vi è un’eccessiva secrezione di PTH, il paratormone. Coinvolge le parotidi, quattro ghiandole della tiroide. Il paratormone, in eccessive […]
  • ARTRITE REUMATOIDEARTRITE REUMATOIDE E’ una malattia delle articolazioni sinoviali, le cui cause non sono note. Allo stadio più avanzato vi sono vere e proprie deformazioni ossee e fibrosi evidenti.