IPERLIPOPROTEINEMIA DI TIPO IIILe iperlipoproteinemie sono alterazioni del metabolismo lipidico, e provocano un aumento di lipidi e di lipoproteine nel sangue. Nell’iperlipoproteinemia di tipo III vi è un aumento del colesterolo e dei trigliceridi totali, senza un aumento di lipoproteine, per aumento di prodotti che derivano dalla scissione delle VLDL prima di formare le frazioni LDL.

ENTRA NEL FORUM DELLE MALATTIE CRONICHE ORA!

 

 

Anche questo potrebbe interessarti:

forum-miconsigli

Correlati

  • IPERCOLESTEROLEMIA FAMILIARE ETEROZIGOTE TIPO IIa E IIbIPERCOLESTEROLEMIA FAMILIARE ETEROZIGOTE TIPO IIa E IIb L’ipercolesterolemia familiare è una malattia genetica in cui vi è un aumento del colesterolo nel sangue, specialmente del tipo LDL. Si chiama “eterozigote” perché il paziente ha ereditato […]
  • IPERLIPIDEMIA FAMILIARE COMBINATAIPERLIPIDEMIA FAMILIARE COMBINATA Le iperlipidemie sono condizioni cliniche in cui vi è un aumento di uno o più grassi a livello ematico. Si parla dunque di iperlipidemia combinata quando coesistono sia l’aumento di […]
  • spondilite anchilosanteSPONDILITE ANCHILOSANTE E' una malattia di tipo reumatico infiammatoria cronica, che colpisce le articolazioni di tutto il corpo, che se non viene opportunamente curata si trasforma in ponti ossei tra le […]
  • ARTRITE REUMATOIDEARTRITE REUMATOIDE E’ una malattia delle articolazioni sinoviali, le cui cause non sono note. Allo stadio più avanzato vi sono vere e proprie deformazioni ossee e fibrosi evidenti.
  • IPERPARATIROIDISMO E IPOPARATIROIDISMOIPERPARATIROIDISMO E IPOPARATIROIDISMO L’iperparatiroidismo è una patologia nella quale vi è un’eccessiva secrezione di PTH, il paratormone. Coinvolge le parotidi, quattro ghiandole della tiroide. Il paratormone, in eccessive […]