salute e webLe ragioni che spingono gli utenti ad usare il web ed i social media per cercare informazioni sanitarie.

Girovagano nel mare magnum della rete tra forum medici made in Usa ed England, alla ricerca di modelli anticipatori di sistemi di comunicazione all’avanguardia e per studiare eventuali e diversi approcci relazionali tra il medico ed il paziente, tra medicina e social, ho trovato alcune cose abbastanza interessanti che ho voluto classificarle come casi da studiare nei prossimi giorni.

ENTRA NEL FORUM E CONDIVIDI CON ALTRE PERSONE LA TUA MALATTIA ORA!

 

Ho infine analizzato alcuni aspetti che potrebbero essere importanti, anche per una semplice idea o analisi, ovviamente questi sono spunti che voglio condividere con voi.In questo caso ho analizzato le esigenze degli utenti attraverso ricerche mirate prodotte nella rete, ovviamente parliamo di informazioni sanitarie. A tal proposito ho esaminato 9 punti, a mio avviso, di particolare importanza, partendo da questa considerazione:

Come recita lo stesso titolo del post: “Quali sono le ragioni che spingono gli utenti ad usare il web 2.0 ed i social media per cercare informazioni sanitarie”

RICHIEDI UN CONSULTO MEDICO

Una comunità straordinaria di Professionisti è a tua disposizione.
Cerca tra le tante risposte già ricevute da altri utenti QUI

 

 E’ venuto fuori questo, ovviamente parliamo di percentuali

 

1. Sapere cosa altri utenti dicono di un farmaco o di un trattamento                         36

2. Ricercare esperienze di altri pazienti                                                                      31

3. Ottenere informazioni per gestire la propria malattia                                             27

4. Ricevere un supporto emotivo                                                                                17

5. Condividere la propria esperienza e conoscenza su un farmaco o un trattamento 14

6. Condividere la propria esperienza e conoscenza su una malattia                           14

7. Cercare opinioni e suggerimenti degli utenti su un dato ospedale                          13

8. Cercare opinioni e suggerimenti degli utenti su un dato medico                            10

9. Sentirsi parte di una Community                                                                               8

 

Sulla base di questa statistica ho sommato le percentuali più assimilabili tra loro quindi: il Punto 1, 2, 3, 5, 6, 8, 9 –

Ovviamente ne viene fuori che gli utenti/pazienti oltre al consulto medico preferiscono comunicare tra di loro, probabilmente per un confronto alla pari.

 

Correlati

  • Disturbi gastrointestinaliDisturbi gastrointestinali I disturbi gastrointestinali che possono colpire i bambini sono il vomito, le coliche gassose, la diarrea, il reflusso gastroesofageo e la stitichezza. Alcuni disturbi, come per […]
  • La scarlattinaLa scarlattina La scarlattina è un’infezione batterica causata dallo streptococco beta-emolitico del gruppo A (Sbea). Questo batterio si trova solitamente in bocca ed è anche causa di altre malattie come […]
  • GravidanzaGravidanza Il periodo di tempo che intercorre tra il momento della fecondazione e il momento del parto prende il nome di gravidanza (o gestazione) e dura approssimativamente 40 settimane. E’ uso […]
  • Distorsione del ginocchio Distorsione del ginocchio In occasione di una distorsione al ginocchio, un legamento dell’articolazione viene lesionato a causa di un movimento brusco o di un trauma. Per comprendere meglio come ciò sia possibile, […]
  • Prurito al cuoio capellutoPrurito al cuoio capelluto PRURITO CUOIO CAPELLUTO e la forfora Spesso si pensa che alla base del prurito ci sia la forfora e si intensificano i lavaggi dei capelli con shampoo e prodotti appositi, senza […]